NOTE DI UNIFORMITÀ REDAZIONALE

Scarica qui il pdf con le indicazioni >>

 

 

■       Regole generali:

Gli articoli devono essere redatti a computer utilizzando il programma Winword.

Devono essere inviati alla redazione tramite posta o via e-mail all'indirizzo: cedisa@uniupo.it

Le immagini devono essere in bianco e nero, possibilmente in numero ridotto e allegate in calce al lavoro. 

Devono, inoltre, essere inviate in formato jpg via mail unitamente al file dell'articolo.

Le parole straniere devono essere in corsivo.

 

Le cifre nel testo devono essere indicate in lettere.

 

Nelle date il mese va indicato in lettere.

 

Gli Autori devono fornire la loro qualifica unitamente all'abstract in italiano e inglese (massimo 500 parole e lle parole chiave che identificano il contenuto dell'articolo (minimo 5, massimo 10).

■       Uso delle virgolette a sergente («   ») e degli apici ("   "):

         Per le citazioni occorre utilizzare le virgole a sergente «   ».

         In Word le virgolette a sergente si inseriscono mediante la funzione "simboli" oppure componendo le seguenti combinazioni di carattere:

         «                    tenendo premuto il tasto ALT comporre il numero 0171 sul tastierino numerico;

         »                    tenendo premuto il tasto ALT comporre il numero 0187 sul tastierino numerico.

        

Se all’interno della citazione c’è un’altra citazione occorre usare gli apici: "   ".

■       Citazione delle istituzioni:

Per indicare le istituzioni europee si utilizzino le seguenti denominazioni:

- Comitato economico e sociale (non Comitto Economico e Sociale);         

- Commissione europea (non Commissione Europea);

- Consiglio dell'Unione europea (non Consiglio dell'Unione Europea);

- Parlamento europeo (non Parlamento Europeo);

- istituzioni in minuscolo (non Istituzioni);

- Ministero della salute (non Ministero della Salute);

- Unione europea (non Unione Europea);

- Avvocato Generale  (non Avv. Gen. o avvocato generale ). E' ammessa la forma Avvocato generale;

■       Citazione degli organi giudicanti:

- Corte d'appello. E' comunque ammessa la forma Corte d'Appello;

- Corte di cassazione (nelle note abbreviato in: Corte cass. o semplicemente Cass. Se la sentenza è delle Sezioni Unite, indicare: SS. UU.);

- Corte di giustizia (non Corte di Giustizia). Nel testo non sono ammesse abbreviazioni. In nota è possibile utilizzare l'abbreviazione CGUE per Corte di giustizia dell'Unione europea e CGE per Corte di giustizia delle Comunità europee;

- Corte costituzionale (nelle note abbreviato in: Corte cost.)

- Consiglio di Stato;

- TAR (non T.A.R.);

- C.G.A.R. Sicilia  Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Sicilia;

■       Citazione della dottrina:

Nelle note il nome dell'Autore deve essere indicato sempre con iniziale del nome di battesimo + cognome.

Per le opere monografiche indicare Autore (in maiuscoletto), titolo dell'opera (in corsivo), città di edizione, casa editrice, anno di edizione (eventualmente la pagina specifica di riferimento).

Per le opere redatte da più Autori, i nomi devono essere separati da un trattino (-).

Per i contributi di dottrina indicare Autore, titolo del contributo (in corsivo), in (nome della rivista in corsivo utilizzando la relativa abbreviazione), anno, pagina.

 

Esempio: A. Lang, Giudice nazionale e Commissione delle Comunità europee: coesistenza di competenza in materia di concorrenza e strumenti di coordinamento, in Riv. dir. int. priv. proc., 1996, p. 239 ss.

 

Per i contributi di dottrina pubblicati in ALIMENTA, indicare Autore, titolo del contributo (in corsivo), in in questa Rivista, anno, pagina.

Esempio: F. Menegazzi, Osservazioni in tema di trasparenza nei finanziamenti statali alle imprese pubbliche, in questa Rivista, 1988, p. 99.

 

Nelle note per citare un'opera già citata in precedenza, riportare Autore, una parte del titolo in corsivo, cit.

In una nota quando si cita un'opera contenuta nello stesso numero di rivista o nello stesso volume in cui è contenuta l'opera citata prima di essa, indicare come luogo di pubblicazione "ivi," seguito dal numero della pagina.

Per citare un'opera già citata nella stessa pagina indicare: Autore, una parte del titolo in corsivo, loc. cit. (eventualmente indicare il numero della pagina).

Per citare un'opera già citata per due volte nella stessa pagina indicare: Autore, loc. ult. cit., senza indicare il titolo. Se si desidera indicare la pagina.

- Citazione della giurisprudenza dell'Unione europea:

Le sentenze devono essere indicate nel modo seguente:

sentenza della Corte di giustizia in causa n. …/… (per le cause fino al 1988) seguito dal luogo di pubblicazione.

Esempio:

 

sentenza della Corte di giustizia del 21 aprile 1988 in causa n. 338/85, Società Fratelli Pardini c. Ministero del Commercio con l'Estero e la Banca Toscana, in Raccolta, 1988, p. 2041.

In luogo della Raccolta è possibile indicare il codice della raccolta digitale (necessario per le ultime sentenze).

Esempio:

sentenza della Corte di giustizia del 1° ottobre 2020, Groupe Lactalis c. Premiere ministre et. a.,  ECLI:EU:C:2020:763.

sentenza della Corte di giustizia in causa n. C-…/… (per le cause dal 1989) seguito dal luogo di pubblicazione

Esempio:

sentenza del Tribunale di primo grado in causa n. T- …/… 

Non indicare il numero della sezione perché non è necessaria. Le sentenze possono essere individuate con il numero e la data.

 

- Citazione della giurisprudenza dei diritti dell'uomo:

Esempio:

 

Sentenza della Corte EDU del 27 settembre 2011, par. 000, A. Menarini Diagnostics S.r.l. c. Italia, ricorso n. 43509/08.

 

- Citazione della giurisprudenza interna:

 

Esempio:

nel testo dell'articolo o commento:

 

sentenza della Corte di cassazione (o del competente Tribunale di merito) del ......... n. ....... , in ...... (luogo di pubblicazione e pagina)

nelle note all'articolo o al commento:

sent. Cass., sez. ......, del ..... n. ......, in ...... (luogo di pubblicazione e pagina), oppure:

sent. Trib. "    "    " (...), oppure:

sent. C. App. "     "     " (...).

- Citazioni della normativa:

Gli atti devono essere così indicati come nell'esempio:

 

- Regolamento n. …./….

- Direttiva n. …./….

- Decisione n. …./….

- legge n... del...

- decreto legislativo n. ... del...

Esclusivamente in nota si usino le seguenti abbreviazioni:

GUUE per Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea;

GUCE per Gazzetta Ufficiale delle Comunità europee;

GURI per Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Reg. per regolamento;

Dir. per direttiva;

Dec. per decisione;

Racc. per raccomandazione;

 

l. per legge;

d.lgs. (e non D.Lgs. o d. leg. o decr. leg.) per decreto legislativo;

d.l. per decreto legge

 

Per indicarne la fonte: in GUUE, L … del … , p. … .

 

ad esempio: in GUUE n. L 193 del 24 settembre 2020, p. 5.

- Citazioni di norme:

art. 4, n. 1, lett. c., par. 4 (ital.):

A§ 4, Abs. 2, n. 1, Buchst.a (ted.);

Libro Bianco;

Libro Verde;

trattato quando è usato in senso generale; Trattato quando è usato in senso specifico; abbreviabile con TFUE (Trattato sul funzionamento dell'Unione europea) e TUE (Trattato sull'Unione europea);

Atto unico europeo, abbreviabile in AUE;

- Elenco delle abbreviazioni:

I. Riviste e raccolte:

Affari sociali internazionali

Amer. Univ. Law Rev.             American University Law Review

Ann. fr. dr. int.                        Annuaire français de droit international

Boll. Trib.

Cah. dr. eur.                    Cahier droit européen

Cass. pen. Mass. ann.

Comunicazioni e Studi

Consulenza

Contratto e Impresa/Europa          Contr. e impr./Europa

CMLR                            Common Market Law Review

Corr. giur.                       Corriere giuridico

DCSCI                             Diritto Comunitario e degli Scambi Internazionali

DGAA                             Diritto e giurisprudenza agraria e dell'ambiente

DGAAA                          Diritto e giurisprudenza agraria, alimentare e dell'ambiente

Dir. comm. int.                Diritto del commercio internazionale

Dir. ec.                             Il Diritto dell'economia;

Diritto e giustizia

Dir. Int.                           Diritto internazionale;                                                  

Dir. pubbl.                      Diritto pubblico

DPCE                             Diritto pubblico comparato ed europeo

DUE                               Il diritto dell'Unione europea

Enc. Dir.

EL Rev.                          Europeran Law Review;

Eur. dir. priv.                 Europa e diritto privato

EFFLR                           European Food and Feed Law Review

Foro amm.          [fino al 2001 compreso]

Foro amm. - T.A.R.       Foro amministrativo - T.A.R.

Foro amm. - C.d.S.        Foro amministrativo - C.d.S.

Foro it.                           Foro italiano

Giur. cost.                     Giurisprudenza costituzionale

Giur. comm.                 Giurisprudenza commerciale

Giust. civ.                     Giustizia civile

Giur. it.                         Giurisprudenza italiana

Giust. pen.                    Giustizia penale

GURI          Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana

GUCE         Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

GUUE         dal 1° febbraio 2003 - Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

Il Consiglio di Stato

Indice pen.

Int. Comp. Law Quart.

Journ. Internat. Econ. Law         Journal of International Economic Law

Int. Org. Law Rev.                      International Organizations Law Review

La Comunità Internazionale

NGCC                         Nuova giurisprudenza civile commentata

Nov.mo Dig. It.

Nuove leggi civ. Comm.

Quad. cost.                   Quaderni costituzionali

Racc.                            Raccolta della giurisprudenza della Corte di giustizia

Rass. dir. tecn. alim.

Recueil la Haye

Resp. civ. e prev.          Responsabilità civile e previdenza

Rev. crit. dr. int. priv.

RDUE                          Revue du droit de l'Union européenne

RMC          Revue du Marché Commun à fino all'anno 1990 compreso

RMCUE     Revue du Marché Commun et de l'Union européenne à dall'anno1991 in poi

RUE            Revue de l'Union Européenne à dal numero di ottobre-novembre 2010 in poi

Revue des Affaires Européennes  Rev. aff. eur.

Riv. trim. dir. pubbl.                     Rivista trimestrale di diritto pubblico

Rev. trim. dr. homme                    Revue trimestrielle des droits de l'homme

Riv. trim. dir. e proc. civ.              Rivista trimestrale di diritto e procedura civile

Riv. comm. ind.

Riv. dir. agr.                                   Rivista di diritto agrario

Riv. dir. alim.                                 Rivista di diritto alimentare

Riv. dir. amm.                                Rivista di diritto amministrativo

RDIPP                                           Rivista di diritto internazionale privato e processuale

Riv. dir. eur.

Riv. dir. int.

Riv. dir. civ.

Riv. dir. proc. civ.

Riv. dir. comm.

Riv. dir. proc.

Riv. dir. pubbl. comp.                     Rivista di Diritto Pubblico Comparato

Riv. giur. ambiente

Riv. it. dir. e proc. pen.                   Rivista italiana di diritto e procedura penale

Riv. int. sc. ec. comm.

Riv. not.

Riv. pen.

Riv. dir. ind.                                    Rivista di diritto industriale

Studi integr. eur.                             Studi sull’integrazione europea

II. Abbreviazioni di uso corrente

-A-

art.                                articolo

artt.                               articoli

adde

A.                                  Autore

AA.VV.                         Autori vari

-C-

c.c.                                codice civile

c.p.                                codice penale

c.p.c                              codice di procedura civile

c.p.p                              codice di procedura penale

cfr.                                confronta

c.                                   comma

Cost.                             Costituzione

-D-

 

d.lgs.                             decreto legislativo

dpr                               decreto del Presidente della Repubblica

dis. l.                            disegno di legge

dm                               decreto ministeriale

d.l.                                decreto legge

dpcm                           decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

-G-

Governo

-I-

Id. (tondo, non corsivo)  in una nota, se si tratta dell'Autore appena citato

ibidem                      quando il riferimento è fatto alla stessa opera e alla stessa pagina appena citate, oppure allo stesso comma di una stessa norma

ivi                                 quando ci si riferisce alla stessa opera precedentemente citata, ma ad una pagina differente

infra

-L-

lett.                               lettera, lettere

l.                                    legge

-N-

n.                                  numero

nn.                                numeri

-P-

p.                                   pagina

pp.                                 pagine

par.                                paragrafo, paragrafi (per leggi straniere si usa §)

passim

Paesi

Protocollo

-R-

r.d.                                 regio decreto

rdl                                  regio decreto legge

-S-

sez.                                sezione

s.                                   seguente

ss.                                  seguenti

sub

-T-

TFUE                             Trattato sul funzionamento dell'Unione europea

TCE                               Trattato Comunità europea

TUE                               Trattato Unione europea

t.                                    tomo

t.u.                                 testo unico

-U-

UE                                 Unione europea

-V-

v.                                     vedi